ALBUME®  convivial art project

SPAZIO QUOTIDIANO  |  DAILY SPACE

esperienza temporanea di coabitazione creativa che dà vita a spazi non convenzionali, grazie al confronto tra il quotidiano e l’azione artistica | temporary experience of creative cohabitation that gives life to unconventional spaces, thanks to the comparison between everyday life and artistic action
“mi piace la ricerca di relazioni tramite l’arte. Attingo elementi dal mio vivere quotidiano ed è inevitabile il coinvolgimento dell’appartamento, dello spazio che diventa contenitore e distributore di azioni” | I like to search of relationships through the art. I draw elements from my daily life and the involvement of the apartment is inevitable, of the space that becomes a container and distributor of actions”
ALBUME nasce nel 2002 in un ambiente accogliente: l’abitazione di Stefano Venezia, che apre la propria casa ad un pubblico eterogeneo e interessato all’arte contemporanea. Grazie agli artisti coinvolti vengono condivise performance che seguono le coordinate del progetto. Negli anni, lo spazio domestico intimo e privato è diventato un luogo dove ospitare artisti di varie nazionalità in un continuo confronto con i residenti e i visitatori. Il progetto prevede una prima fase di convivenza tra l’artista e il nucleo ospitante, un periodo utile a co-ideare l’opera e infine la condivisione  della performance con la comunità. L’opera è il frutto del confronto quotidiano e si traduce in una coabitazione creativa in casa e da oggi in collaborazione con il collettivo CALZAAP! anche nei luoghi di lavoro, arricchendo così il concetto di welfare  |  ALBUME was born in 2002 in a welcoming environment: Stefano Venezia’s residence, which opens its home to a heterogeneous public interested in contemporary art. Thanks to the artists involved, the performances are shared following the project’ coordinates. Over the years, the intimate and private domestic space has become a place to host artists of various nationalities in a continuous confrontation with residents and visitors. The project foresees a first phase of coexistence between the artist and the host nucleus, a period useful for co-conceiving the work and finally sharing the performance with the community. The work is the result of daily dialog and translates into a creative cohabitation at home and now in collaboration with the collective CALZAAP! even in the workplace, thus enriching the concept of welfare 
collaborazioni  |  partnerships
2007  fondazione Casa Delfino Onlus (CN) – esposizione e presentazione di ALBUME, l’arte a domicilio
2008  il Viandante cooperativa sociale (CN) – interventi diffusi tra Cuneo e Saluzzo
2009 – 2017 Art.ur associazione culturale no profit (CN) – diffusione delle residenze nel contesto cittadino di Cuneo
2010 C.A.P.20100 collettivo (MI) / gruppo E_qui (CN) – intervento aggregativo nella città di Milano
2013  FANNIDADA studio (TO) / Qi centro di aggregazione giovanile (CN) – interventi diffusi tra Cuneo e Torino
2017 il Melarancio compagnia teatrale (CN)  – sei a teatro!
2018 condivisione nel collettivo CALZAAP! – ALBUME diventa parte integrante della progettualità “a pennello“
2019 Persone Patrimonio d’Impresa, progetto – primo intervento pilota in una realtà imprenditoriale nell’astigiano (AT)

 

notes
© tutti i diritti riservati  Tutto il materiale qui pubblicato non può essere oggetto di compravendita. Le persone qui presentate hanno liberamente accettato di partecipare al progetto ALBUME rinunciando ad eventuali diritti di riproduzione delle opere. Il progetto ALBUME non ha scopo di lucro, nè finalità commerciali di terzi. Le immagini e i dati qui riportati sono ad esclusivo uso privato  |  © All right reserved  The published material cannot be duplicated, copied, or used for commercial purposes. The People presented in this publication have freely agreed to participate in this project named “ALBUME” and renounce the rights of production of their artworks. This is a non-profit project and has no commercial intent. Present images and data are for private consumption only.